Centro diurno Anziani Fragili “L’Amicizia Rifiorita”

Centro diurno Anziani Fragili “L’Amicizia Rifiorita”

Il Centro Diurno Anziani Fragili “L’Amicizia Riforita” è uno spazio destinato ad accogliere da 20 a 40 anziani residenti nel territorio del Comune di Roma Municipio Roma XV (ex XX).


Il compito principale del Centro Diurno è quello di garantire ai pazienti la possibilità di partecipare ad attività riabilitative e socializzanti e al tempo stesso, ove necessario, accompagnarli ad eseguire esami diagnostici e trattamenti medico – riabilitativi che non richiedono necessariamente un ricovero ospedaliero o l’utilizzo di particolari attrezzature.

Il Centro Diurno ha anche la finalità di far fronte alle esigenze diagnostico/terapeutiche di tutti quei pazienti che oltre a problemi di tipo sanitario presentino anche un disagio sociale (ad esempio, problemi familiari, ecc.).

  • parzialmente autosufficienti ma a rischio di istituzionalizzazione
  • in condizioni di autosufficienza fisica, ma che necessitano di un supporto assistenziale durante l’arco della giornata

Le finalità prioritarie del Centro Diurno Anziani fragili si possono così sintetizzare:

  • prevenire le conseguenze di un prolungato isolamento delle persone anziane che non hanno né la motivazione, nè le capacità motorie per frequentare autonomamente i Centri Anziani;
  • favorire il recupero delle capacità psico fisiche dell’anziano, evitando un ulteriore decadimento;
  • favorire il recupero delle capacità psico fisiche dell’anziano, evitando un ulteriore decadimento;
  • offrire un aiuto socio-assistenziale agli anziani fragili e alle loro famiglie, scongiurando, pertanto, un eventuale e probabile inserimento in strutture residenziali sanitarie;
  • offrire un servizio di assistenza di tipo riabilitativo e di cura alla persona;
  • utilizzare la rete dei servizi territoriali ed il coinvolgimento delle realtà solidali esistenti nel territorio.

Sintetizzando ulteriormente, lo scopo prioritario è quindi quello di permettere alla persona anziana definita “fragile” di vivere la propria vita in maniera dignitosa, serena e per quanto possibile autonoma.

A tal fine è necessario individuare una serie di obiettivi psicosociali necessari per la realizzazione delle nostre finalità. E’ infatti fondamentale:

  • Prevenire e intervenire sullo svantaggio esistenziale derivante da situazioni di isolamento sociale
  • Prevenire la perdita di autonomia
  • Frenare il processo di riduzione dell’autonomia
  • Restituire autonomia, anche solo parzialmente, quando la stessa è stata perduta
  • Promuovere e valorizzare le capacità residue attraverso la partecipazione guidata ed assistita ad aree di attività (cognitiva, occupazionale, motoria, di attivazione ludica e culturale, ecc.)
  • Stimolare la partecipazione attiva alla vita del centro, valorizzando i gesti quotidiani in un’ottica di promozione;
  • Instaurare nuovi rapporti sociali, affettivi, di conoscenza e di amicizia;
  • Realizzare momenti di aggregazione sociale;
  • Sostenere le famiglie degli utenti rispetto ai compiti di assistenza ma anche far riscoprire, attraverso le diverse stimolazioni offerte, le potenziali risorse di ciascun utente;
  • Orientare e guidare le famiglie ad una azione di interscambio con il centro diurno, attraverso momenti di incontro strutturati e coinvolgimento nelle attività;
  • Realizzare una rete di sostegno sociale che integri le risorse di tutti i servizi presenti nel territorio distrettuale.

La Cooperativa Cassiavass assicura a tutti gli utenti inseriti nel Servizio le seguenti prestazioni:

1. Accoglienza e presa in carico

2. Attività di assistenza diurna:

  • Assistenza e cura della persona;
  • Fornitura e somministrazione di pasti;
  • Assistenza al pranzo

3. Attività di recupero e mantenimento delle capacità psico-motorie e cognitive:

  • Ginnastica dolce individuale e di gruppo
  • Laboratori occupazionali
  • Attività ludico-ricreative
  • Musicoterapia
  • Laboratorio artistico-artigianale

4. Attività di socializzazione:

  • Giochi di società
  • Lettura di quotidiani
  • Canto e ballo
  • Cineforum
  • Feste di compleanno per utenti
  • Animazione fuori sede – gite

5. Attività di supporto al servizio:

  • Trasporto con pulmino
  • Servizio di accompagnamento per visite mediche presso presidi sanitari
  • Servizio di trasporto per richieste specifiche degli utenti

6. Attività di Segretariato Sociale:

  • Informazioni relative a pratiche previdenziali e agevolazioni fiscali e amministrative per l’utente anziano
  • Orientamento ai servizi specifici presenti sul territorio

7. Attività per le famiglie e il territorio:

  • Incontri di sostegno e socializzazione
  • Eventi
  • Organizzazione seminari tematici

Per informazioni rivolgersi:
Dott.ssa Alessia Camilli (Psicologa)
Indirizzo Via Nicola Tagliaferri 29 (zona Giustiniana)
tel. numero: 06.3031709 (18 linee r.a.)
email: saisa@cassiavass.it


Richiedi informazioni
 
 
SERVIZIO CIVILE