Servizio di Dimissioni Protette

Il servizio di Dimissioni Protette nasce con la finalità di sostenere la persona anziana nel suo rientro a domicilio dopo un periodo di ospedalizzazione ed ha il compito di assicurare una prima valutazione della persona anziana ed un progetto di intervento che possa rispondere nel più breve tempo possibile ai bisogni che l’anziano porta con sé all’uscita dall’ospedale.

Il Servizio Dimissioni Protette è realizzato attraverso interventi domiciliari ad opera di personale in possesso di titolo di qualificazione regionale.  Gli operatori socio-sanitari  oltre a svolgere un compito di aiuto e sostegno a tutte le cure di base e ai bisogni primari, si occupano di stimolare ed attivare gli anziani assistiti ad essere il più possibile autonomi. Nel corso dei loro interventi, inoltre, gli operatori supportano i familiari fornendo loro consigli ed indicazioni per lo svolgimento dei compiti di assistenza. Le azioni sono svolte nell’attenzione e nel rispetto della persona, dei suoi tempi, delle sue capacità.

Il servizio, della durata di due mesi per ogni utente, è rivolto alle persone anziane residenti nel Municipio  di Roma V (ex VI)in dimissione dai presidi ospedalieri e sanitari.

Obiettivi

  • Sostenere l’utenza (anziani) in temporanea o permanente limitazione dell’autonomia al rientro nel proprio domicilio dopo un periodo di ospedalizzazione;
  • Favorire la permanenza nel proprio ambiente familiare di soggetti che, trovandosi in condizioni di bisogno, sono a rischio di istituzionalizzazione;
  • Sostenere e facilitare gli spostamenti logistici e l’autonomia funzionale nelle attività quotidiane domiciliari ed extra-domiciliari;
  • Sostenere le famiglie, riducendo lo stress e il peso dell’assistenza diretta;
  • Attivare la rete dei servizi territoriali in modo da personalizzare ed ottimizzare l’intervento;
  • Avere funzione di sensore delle reali esigenze e possibilità della persona, per fornire ai Servizi Territoriali elementi per un’efficace programmazione anche in previsione di un successivo inserimento dell’utente in altri servizi;
  • Evitare il ricorso a ricoveri impropri o ad accessi al pronto soccorso legati non ad effettive necessità sanitarie ma sociali;
  • Ridurre i giorni di permanenza presso le strutture sanitarie per i pazienti stabilizzati sotto l’aspetto della patologia ma impossibilitati a tornare a casa perché privi di rete familiare o con rete familiare inadeguata alle esigenze di cura.

Tipologia Prestazioni

  • Cura e igiene della persona e degli ausili utilizzati (con cambio biancheria, indumenti ed eventuale cambio pannoloni);
  • Preparazione prima colazione;
  • Vigilanza sull’assunzione dei farmaci;
  • Uso di accorgimenti per una corretta postura di riposo;
  • Igiene ambientale e riordino del letto e della stanza;
  • Acquisto generi alimentari;
  • Preparazione pasti;
  • Riordino della cucina;
  • Altre attività extra-domiciliari (espletamento pratiche, pagamento bollette ecc.).
  • Vigilanza durante il periodo di riposo dell’utente;
  • Compagnia con intrattenimento culturale (lettura giornali o libri, visione tv);
  • Eventuale cambio pannoloni.
  • Cura e igiene della persona e degli ausili utilizzati;
  • Preparazione pasti;
  • Riordino cucina;
  • Compagnia con intrattenimento culturale (lettura giornali o libri, visione tv).
  • Uso di accorgimenti per una corretta postura di riposo;
  • Accompagno al bagno o cambio pannoloni;
  • Vigilanza notturna.

Per maggiori informazioni contattare Assistente Sociale Ambra El Faghi al numero: 06.3031709 (18 linee r.a.) e mail saisa@cassiavass.it

Powered by officina19 | © Cooperativa Sociale Onulus Cassiavass .