Assistenza scolastica (Assistenza educativa culturale AEC)

L’Assistenza Educativa Culturale è un servizio di integrazione scolastica dei minori in situazione di compromesso funzionamento temporaneo o permanente e si pone l’obiettivo generale di fornire un supporto  in collaborazione con tutto il personale del contesto scolastico, al fine di favorire una maggiore integrazione, inclusione e partecipazione all’interno del gruppo classe di appartenenza, in modo da abbattere il senso di esclusione e di emarginazione che spesso questi alunni si trovano a dover vivere. Attualmente il servizio AEC si occupa di alunni inseriti nella scuola dell’obbligo con certificata difficoltà inerente alla partecipazione ed inclusione nel contesto della scuola. La necessità di attivare il Servizio di Assistenza Educativa è certificata e redatta dal SSN ( servizi ospedalieri e territoriali) Dipartimenti materno infantili ospedali (Neonatologia,Pediatria,Neuropsichiatria) -ospedali pediatrici – centri specialistici accreditati.

Finalità e caratteristiche del servizio 

Le finalità del servizio A.E.C. sono molteplici : migliorare l’ adattamento, del bambino o adolescente in difficoltà certificata, nell’ ambiente scolastico; garantire il suo diritto allo studio; favorire la partecipazione al contesto scolastico; migliorare la  qualità della vita dei soggetti destinatari del servizio.

A titolo esemplificativo, le finalità sopra citate vengono perseguite con diversi interventi:

  • Individuazione e rimozione delle barriere nell’ambiente scolastico;
  • Individuazione e promozione dei facilitatori allo sviluppo evolutivo;
  • Promozione culturale delle caratteristiche sul funzionamento della persona.

Il servizio A.E.C. è gestito, erogato, pianificato e programmato in collaborazione tra la scuola, i Servizi Sociali del Comune di residenza, la Cooperativa e i servizi Sanitari.

Obiettivi specifici

  • assistenza degli alunni disabili nelle attività della vita quotidiana;
  • autonomia (intesa come capacità di gestire da sé gli aspetti e le funzioni della propria vita quotidiana);
  • socializzazione (intesa come capacità di gestire da sé gli aspetti e le funzioni fondamentali della propria vita di relazione) degli alunni in difficoltà di sviluppo.

Tali obiettivi e le azioni associate compartecipano all’integrazione dell’alunno disabile.

Le azioni che caratterizzano il servizio sono:

  • supporto nell’attività didattico/educativa interna;
  • supporto nell’attività didattico/educativa esterna;
  • collaborazione con il personale  ATA per attività di vigilanza, accompagnamento e assistenza dei servizi igienico sanitari;
  • collaborazione con il personale scolastico per la consumazione del pasto;
  • collaborazione con il personale docente per l’organizzazione e lo svolgimento di attività ludico-motorie sia all’interno che all’esterno delle strutture scolastiche.

Per informazioni rivolgersi a:

Psicologo Mauro Di Genova

Indirizzo via Firenze, 112- Ladispoli

Orari dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 17.00

Email  ladispoli@cassiavass.it

Tel. 06.9914330

Powered by officina19 | © Cooperativa Sociale Onulus Cassiavass .